Nisida e spiaggia di Coroglio

 

 

Nisida ,il cui nome deriva dal greco Nesis ,che vuol dire isoletta , ha la forma quasi circolare:e' un cratere vulcanico la cui apertura ha un diametro di circa 500 metri.
Su quest'isola Bruto ,che ivi aveva una villa ,congiuro' con Cassio contro Cesare e varie volte ricevette la visita di Marco Tullio Cicerone.
Sulla sommita' di Nisida vi e' una costruzione angioina ,trasformata dai borboni in prigione ,e tale e' rimasta dal momento che e' la sede di un carcere per minori, la visita all'isola non e' permessa senza l'autorizzazione dell'autorita' militare che e' posta all'inizio della strada che porta all'isola.
La foto d'epoca e' del 1950