La Pizza Margherita


Ingredienti per la preparazione della pasta (dosi per 4-5 persone) farina tipo zero kg. 1 (meglio ancora, farina tipo 0 gr. 750 e farina di semola di grano duro gr. 250); lievito di birra un dado; acqua tiepida gr. 600; sale; tre cucchiai di olio di oliva Ingredienti per condire pomodori pelati e sgocciolati (anche in scatola) kg. 1; mozzarella gr. 400; abbondante formaggio grattugiato (preferibilmente romano); basilico; olio di oliva; sale

  • disporre la farina a fontana ed aggiungere il sale, l'olio e il lievito già precedentemente disciolto in un po' di acqua tiepida e lavorare la pasta fin quando essa si presenta ben soda ed elastica
  • metterla in una capace terrina spolverizzandola con farina, fare un taglio a croce sulla pasta, ricoprire con un panno e lasciare lievitare per almeno un paio di ore
  • quando la pasta sarà ben lievitata impastarla di nuovo delicatamente in modo da farla sgonfiare
  • rimettere a lievitare l'impasto fino a quando esso si presenterà di nuovo ben gonfio (impiegherà almeno una ora)
  • ridurre i pomodori a piccoli tocchi o a massa omogenea
  • staccare dall'impasto quantità sufficienti a preparare le pizze secondo le dimensioni delle teglie e stenderla in maniera tale da renderla piuttosto sottile
  • porre la sfoglia così preparata in un teglia, distribuirvi sopra il pomodoro e condire con olio, sale e formaggio grattugiato aggiungendo, in fine, qualche foglia di basilico
  • infornare in forno già molto caldo
  • verso la fine della cottura (che durerà pochi minuti) aggiungere tocchetti di mozzarella distribuendoli uniformemente sulla pizza.
  • ritirare dal forno quando la mozzarella è praticamente disciolta e servire