Come arrivare al Vesuvio

Con l’auto

Se si dispone di auto propria è possibile raggiungere il Vesuvio percorrendo l'autostrada A3 Napoli - Salerno fino alle uscite Ercolano o Torre del Greco:


Da Ercolano: all'uscita del casello autostradale di Ercolano svoltare a sinistra sotto il ponte dell'autostrada, percorrere Via Boscocatena, tirare dritto al quadrivio di Via Benedetto Cozzolino; superato l’incrocio proseguire dritto per Via San Vito, dove è possibile ammirare l’omonima chiesetta barocca. Lasciata alle spalle la chiesa, dopo 2 chilometri di curve e tornanti (foto a sinistra) si raggiunge il bivio con la strada che sale da Torre del Greco, ma bisogna continuare a salire.


Da Torre del Greco: all'uscita del casello autostradale di Torre del Greco, girare sulla destra, e risalire dritto verso il quadrivio; una volta superato il quadrivio, proseguire prima per Via De Nicola poi per Via Vesuvio; dopo un'agevole percorso di 3 km si giunge al bivio con la strada che sale da Ercolano, parallelamente al ristorante La Siesta, dove occorre svoltare a destra e salire (foto a destra).


Lasciato alle spalle il suddetto bivio, si continua ancora a salire e dopo 3 km si incontra un nuovo crocevia (all’altezza del Ristorante Zi Rosa): girando sulla destra è possibile raggiungere lo storico Hotel Eremo, la Chiesetta di S.Salvatore , il vecchio ed il nuovo Osservatorio Vesuviano; se si vuole raggiungere il cratere, invece, bisogna proseguire dritto. Poco prima di quota 1000, la strada si biforca ancora una volta in due rami (foto a sinistra): uno raggiunge l’area dell’ex-Stazione Inferiore della seggiovia (gli impianti sono stati smantellati ormai da tempo), da dove si gode di un'ottima panoramica, l’altro si arresta a quota 1000 dove c’è un ampio parcheggio e dove bisogna proseguire a piedi.


Con il treno, l’autobus o il taxi

Se non si dispone di auto propria, è possibile raggiungere il Vesuvio con i mezzi pubblici. Se si proviene dall’aeroporto di Capodichino occorre prendere l’autobus per la stazione centrale (Piazza Garibaldi). Anche chi arriva a Napoli con i treni delle FS, deve scendere alla stazione di Napoli Centrale. Da quest’ultima, prendere la Ferrovia Circumvesuviana e raggiungere la stazione Ercolano-Scavi. Anche chi proviene da Sorrento o Pompei può raggiungere la stazione Ercolano-Scavi servendosi delle tratte Sorrento-Napoli e Pompei-Napoli della Circumvesuviana. Nel piazzale esterno della stazione funziona un servizio di autobus di linea, gestito dalla Trasporti Vesuviani, e di taxi che in poco più di mezz’ora conducono al Vesuvio (quota 1000).


ll tratto a piedi

Una volta raggiunta quota 1000 con l'auto, l'autobus o il taxi, dal parcheggio bisogna continuare a piedi servendosi di un ripido sentiero che in 20 minuti circa porta sul bordo del cratere. L'accesso al cratere è a pagamento ed è permesso solo con l'accompagnamento delle guide che si trovano sul posto. Si consiglia un abbigliamento adatto a percorrere un sentiero di montagna che supera i 1000 metri di quota.

Informazioni e foto tratte dal sito http://www.vesuvioinrete.it/